Ci sono molte metodologie di carattere psicologico che possono essere prese in considerazione quando si vuole smettere di fumare.

Spesso vengono associate diverse metodologie al fine di ridurre sia i sintomi della dipendenza fisica da nicotina che psicologica dalla sigaretta. Ne vediamo alcune:

Ipnosi: Praticata da un esperto ipnologo,l’ipnosi  sopprime il desiderio di fumare e rafforza il desiderio di smettere agendo o immettendo motivazioni inconsce.

L’ipnosi,nel tabagismo, è utilmente impiegata per riprogrammare e costruire il futuro senza la sigaretta.

Terapia comportamentale prevede comportamenti alternativi alle abitudini del fumatore. Ad es.: una volta smesso,nei primi giorni di astensione, dà indicazioni su un comportamento positivo per avere successo(es.: evitare di avere in casa sigarette,accendini o altri oggetti che richiamano il desiderio,ecc). Suggerimenti su come utilizzare efficacemente incentivi,premi e punizioni. Utilizzo quotidiano del “Diario del Successo”.

La Terapia strategica breve è estremamente efficace nel tabagismo  (es.: prescrizioni di fumare il doppio delle sigarette fumate normalmente.ecc.).

La P.N.L. (o Programmazione Neuro Linguistica) addestra al cambiamento istantaneo del Modulo Fumatore a quello NON Fumatore, (come in “Io Posso Dominare il Fumo”)

LaTerapia Cognitiva,in questo settore, va a modificare le resistenze e le convinzioni dei fumatori. Una diffusa convinzione dei fumatori è,ad esempio:fumare è un piacere da cui difficilmente ci si può distaccare.

Supporto psicologico individuale: Mediante incontri con lo psicologo si focalizza l’ attenzione sui comportamenti legati al fumo,si mettono in luce le resistenze che bloccano e trattengono nel vizio, rafforza l’autostima e i punti di forza.

Supporto psicologico di gruppo: Si tratta di incontri con altre persone che stanno tentando di smettere di fumare. Il confronto tra le varie esperienze permette di acquisire sicurezza, sconfiggere l’ansia causata dall’astinenza e rafforzare le motivazioni a smettere. Se fatto bene, il trattamento di gruppo può agire alla stregua dei gruppi “Anonima Alcolisti”. L’aiuto reciproco fa aumentare decisamente la probabilità di riuscire e aiuta a rimanere lontani dal fumo anche a distanza di tempo.

N.B.Molte tecniche su riportate sono in: ‘Io Posso Dominare il Fumo’

Leave a Reply

Your email address will not be published.