LE COSTELLAZIONI FAMILIARI:Influenza dei genitori, parenti
o antenati sulle problematiche familiari o  aziendali.

Bert Hellinger ha scoperto il procedimento per mettere in luce dinamiche, vincoli e trame

negative nelle famiglie con problemi o nelle attività lavorative mal funzionanti.

Hellinger ha scoperto che ogni famiglia o gruppo è regolato da legami nascosti, legami  segreti,

i cosiddetti “ordini dell’amore”.

Scoprendoli e mettendoli in scena con un metodo,denominato: “Costellazione Familiare”,

si riesce a comprendere il mal funzionamento del gruppo familiare o

del gruppo di lavoro. Capita che inconsciamente si vive il destino di

un altro familiare e quel comportamento spesso   non è il nostro.

Hellinger ha scoperto che un gruppo familiare rispetta e agisce in base a tre regole principali.

Queste sono:

– APPARTENENZA,

– ORDINE GERARCHICO

– EQUILIBRIO

In breve significa che:

– Nessun membro della famiglia può essere escluso;

– L’ordine di nascita deve essere sempre rispettato: (vale per tutti: vivi o morti, anche nei casi

di aborti,di handicap, di più relazioni o più matrimoni);

– La legge dell’ equilibrio dice che se qualche predecessore, in passato,ha commesso

qualcosa, senza pagare o ri-pagare per l’ atto compiuto, qualcuno successivamente pagherà

ed espierà quella colpa. (Ad es.: un’ eredità percepita ingistamente,una sopraffazione,

un omicidio,un suicidio, un abuso.)

Dinamiche familiari errate, come un ordine di nascita non rispettato, un familiare che non viene

rispettato o tenuto da conto, segreti, tabù, sensi di vergogna per un comportamento

di un familiare e che si cerca di nascondere o di estrometterlo, una relazione o un matrimonio

finito e che si cerca di non volerne più sapere, può causare strani destini in alcuni

componenti della famiglia.

Qualche elemento della famiglia per effetto di identificazione, o per necessità inconscia

di espiare, porterà il peso di un destino di un altro, con incapacità ad amare o prenderà

malesseri resistenti alle cure e che, in alcuni casi, può condurre fino alla malattia o alla morte.

Ad esempio, le persone del nostro passato familiare che tendono ad essere dimenticate sono in

genere quelle a cui la vita si è allontanata dalla norma.

Sono coloro che, in un modo o nell’ altro,hanno sofferto a causa di circostanze insolite,

come: morti premature,suicidi,atti di particolare violenza subiti o inferti.Talvolta sono le pecore

nere: i  play boy,i fuggitivi, quelli di cui “sarebbe meglio non parlare”.

Ma sono proprio loro, le persone di cui sarebbe meglio non parlare, che più degli altri

è necessario ricordare.

Un membro morto della famiglia che non è ricordato può avere una forte influenza

sull’ intera famiglia. Qualcuno della generazione successiva vorrà seguirlo. Una delle

possibili conseguenze è che una persona non si permetterà di vivere pienamente, e

che si comport icome se fosse morta.

Con i gruppi di COSTELLAZIONI FAMILIARI si può scoprire anche la incapacità ad amare.

Nel lavoro sulle dinamiche familiari ,Bert Hellinger ha individuato due cause di sofferenza.

La prima, che solitamente ha origine nelle generazioni precedenti, è rappresentato

dall’ “irretimento” che proviene dal non rispetto delle leggi su esposte (Appartenenza,Ordine

ed Equilibrio).

La seconda causa di sofferenza risiede dal cosiddetto “Movimento Interrotto”.

Questo avviene se da piccoli c’è stato un ritrarsi emotivo nei confronti del bambino, da parte

della madre o del padre: un rifiuto da parte loro, per il loro carattere, la loro incapacità a

infondere affetto e a rispondere in modo caldo ed amorevole, o per la loro momentanea

assenza. Da grande succede che pur volendo l’amore e l’ attenzione di una

persona, si teme di essere rifiutati, di non essere accettati, di essere feriti. Insomma, pur volendo,

la paura ci bloccae ci fa arretrare.

Così continuiamo a desiderare fortemente qualcosa ma allo stesso tempo evitiamo

qualsivoglia possibilità di ottenerlo.

Tale esperienza è alla base di numerosi comportamenti nevrotici. I gruppi di Costellazione,

rappresentando la situazione iniziale in cui si è vissuto il rifiuto, il ‘rappresentante’ del genitore

rifiutante, scusandosi accoglierà la persona impaurita e riluttante, allargando le braccia in

un caldo abbraccio,in un fiume di emozioni, ristabilendo il legame interrotto.

I gruppi di Costellazioni Familiari servono a portare alla luce irretimenti o blocchi inconsci

che rendono difficile la vita di coppia, e le relazioni in genere. I gruppi servono ad

alleviare situazioni difficili legate a divorzi, separazioni, adozioni, morti precoci, aborti,

bambini difficili, ecc., ad attenuare e comprendere disturbi fisici e psichici di ogni genere.

Articolo Correlato: A cosa serve e come si fa un gruppo di Costellazioni familiari

Leave a Reply

Your email address will not be published.